Sogno o son desktop

Stamattina ho fatto un sogno. Dico stamattina perché quando mi sono svegliato era già mattina inoltrata e quindi credo di poter supporre che tutto il sogno si sia svolto in quella fascia temporale comunemente detta mattina. Ma non quella mattina tipo le quattro, che non sai mai se dire le quattro del mattino o le quattro di notte… No, proprio mattina mattina. Poi io non sono tecnico di ste cose qua, quindi non so.

Comunque stamattina ho fatto sto sogno. Uno di quei sogni che per metà dormi e sogni normalmente, e per l’altra metà lo sai che stai dormendo e che stai sognando e quindi fai un po’ quello che ti pare. Ti metti a fare le cose che da vivo, vabè, da sveglio, non faresti mai.

Tipo io sta mattina ho incontrato un tizio che mi stava antipatico. L’ho incontrato nel sogno, mica per davvero. E comunque, siccome mi stava antipatico e siccome lo sapevo che stavo sognando e non poteva succedermi nulla, allora l’ho preso a cazzotti. Tanto non era mica reale. Era un sogno.
Poi però il sogno era talmente realistico che il dubbio m’è venuto. E allora ho cominciato a sospettare che non fosse un sogno, che fosse tutto vero.
Allora ho detto oh cavolo, e ora?

Poi però mi sono svegliato.
E un po’ ci sono rimasto male.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

Non ci sono commenti

Rispondi