Riconoscenze

Nella mia vita ho fatto molte cose.

Ho dipinto, ho disegnato, ho fatto fumetti, vignette, ho scritto, prosa e poesia, ho scritto canzoni, ho suonato, chitarra, armonica, ukulele e ocarina, ho cantato, da solista e in coro, ho suonato nelle chiese, ho suonato coi comunisti, coi satanisti, con gli islamici e coi buddisti, ho cantato nei locali e alle feste, sui tetti, sui balconi e nelle camere da letto, ho fatto il programmatore, il web designer, ho fatto grafica vettoriale e grafica raster, ho fatto il creativo, il pubblicitario, il fotografo, l’elettricista e il tecnico informatico, pure l’arredatore d’interni e una volta anche l’idraulico…

Porca la miseria infame, m’avesse mai pagato qualcuno!!

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

4 commenti

  • Valex dom 29 novembre 2009 17:00

    Certe cose non hanno prezzo… :D poi per tutto il resto c’è l’Italia, ché così van le cose qui… i soldi piovono sulle poltrone ronfanti, ed il lavoro è oramai solo per pochi appassionati che pagano per mantenersi l’hobby… ‘.’

  • premedito dom 29 novembre 2009 18:27

    Però una volta m’hanno offerto una pizza… :)

  • maryge mar 8 dicembre 2009 19:27

    dico…quantomeno dovrebbero già darti la pensione minima!

  • premedito mer 9 dicembre 2009 18:45

    Già mi sento pensionato dentro… mi manca solo di ufficializzare la cosa :)

Rispondi