Compromessi

In questi giorni sto ascoltando l’album “Tutti contro tutti”, di Giorgio Canali e i Rossofuoco. Praticamente lo sto imparando a memoria.

Penso che tutto sommato, in fondo in fondo, Giorgio Canali sia una brava persona. Sarà pure un po’ incazzato. Ma c’ha palesemente le sue buone ragioni.

A parte quel problemino che è meglio non fargli incontrare di notte esponenti delle forze dell’ordine. Un po’ come i gremlins che sono tanto carini ma è meglio che non tocchino l’acqua dopo mezzanotte. Ecco, uguale però coi poliziotti.

Poi per il resto va bene.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

Non ci sono commenti

Rispondi