I don’t belong here

Oggi ho sentito la nuova versione di Creep cantanta da Vasco.
…vabè, lasciamo stare ché è meglio.

No, perché…
…via, meglio che sto zitto.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

6 commenti

  • Pia - Artemisia1975 mar 6 ottobre 2009 13:38

    Ma sai che non sei il primo che sento deluso riguardo quella canzone?
    Un saluto, ciao!

  • premedito mar 6 ottobre 2009 15:34

    Eh, ci sarà un motivo…
    Io è sempre meglio che stia zitto, perché altrimenti cederei invitabilmente alla tentazione di bestemmie, insulti e minacce di morte violenta nei confronti del… del… “dell’artista”… via, chiamiamolo così…
    Ché a sta canzone c’ero troppo legato…
    Però c’è chi è riuscito ad esprimere, in maniera sicuramente più garbata di quanto avrei fatto io, il suo dissenso.
    http://simonerossi.tumblr.com/post/191767669/no-vasco
    Meglio di così… :)

  • giarina mer 7 ottobre 2009 22:39

    il regolamento del condominio vieta tassativamente di buttare i cantanti dalla finestra.
    che poi non si dica “non lo sapevo”.
    ignorantia legis non excusat.

  • premedito mer 7 ottobre 2009 23:20

    cavolo!… e io che avevo già disegnato il bersaglio sull’asfalto sotto casa…

  • maryge ven 16 ottobre 2009 17:47

    però “I’m a creep, I’m a weirdo” s’affruntava a tradurlo…ti sbampa eh, vasco?!!

  • premedito ven 16 ottobre 2009 17:59

    Però di “what the hell am I doing here?” dovrebbe farne un manifesto personale… ché se lo chiedono in tanti…

Rispondi