Post autoreferenziale

Ieri pensavo che volevo appuntarmi una data, per ricordarmela. Non una data futura ma una passata. Una di quelle che dopo che passa un po’ di tempo ti chiedi “ma quand’è che è iniziato tutto?”… e allora lì sarebbe bello ricordarsi il giorno esatto, magari anche l’ora. E lì ti sarebbe piaciuto averla appuntata da qualche parte.
E lo so che quando la gente sente sti discorsi così, subito ci vede dentro storie d’amore e romanticismi vari. Ma ovviamente non è questo il caso. E se siete abitudinari di queste parti avreste dovuto intuirlo.

Era una data di quelle che con poco ti cambiano un po’ la vita, il pensiero, il modo in cui vedi il mondo. Insomma, una data che ti cambia. Punto.

Allora ho pensato di scriverla su un’agenda ma poi mi sono reso conto che appena finiva l’agenda non l’avrei più guardata e quella data sarebbe andata persa insieme all’agenda.
Ho pensato di segnarla su un calendario ma anche lì, passato l’anno, addio appunto.
Ho pensato anche di tatuarmela addosso in stile Memento… ma non ero tanto sicuro che quella data m’avesse cambiato abbastanza da valerne la pena.
Poi ho pensato che potevo segnarmela qui. Ché mi son detto, male che va, viene fuori un post brutalmente autoreferenziale, però se ci metto un tag particolare e facile da ricordare, quando mi serve posso venire a cercarla.
E allora ecco qua.

Lunedì 4 maggio 2009. Ore 22.00.

Fra un po’ d’anni vi faccio sapere se funziona.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

2 commenti

  • giarina gio 25 giugno 2009 20:09

    bastava dirlo a me. io a memoria son messa parecchio bene.
    ad esempio ieri mi son ricordata che era oggi. nel senso che ieri era oggi. insomma, anche domani oggi sarà ieri.
    tipo sabato, per prenderne uno a caso, ecco, sabato domenica sarà ieri.
    la prossima volta che dovrai ricordare una data, chiamami.
    son qui a disposizione.

  • premedito ven 26 giugno 2009 00:38

    M’hai convinto… domani butterò via tutti i calendari…

Rispondi