Ora che ci penso

Oggi andando verso facoltà sono passato davanti a un grosso portone con a fianco una targhetta con su scritto “Ente nazionale sordomuti”.
E sotto c’era il citofono.
Boh…

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

2 commenti

  • Skiribilla sab 28 febbraio 2009 11:21

    fenomeni, eh.

  • premedito sab 28 febbraio 2009 12:23

    L’umanità non smetterà mai di stupirmi…

Rispondi